Opera viaria Europea e nazionale che trasforma la Regione Marche, da Regione di confine, a baricentro della nuova Europa, cerniera dei Corridoi Europei tra l’asse verticale Nord-Sud Berlino-Palermo ed il corridoio orizzontale Est-Ovest Tirreno-Adriatico verso i Balcani. QUADRILATERO E’: -160 KM di strade -2,2 miliardi di euro di investimenti -71.000 occupati diretti per realizzare il progetto -2 Maxi-lotti e 2 Contraenti genarali :PRIMO MAXILOTTO: SS77 “Val di Chienti”, Intervalliva Tolentino-San Severino Marche, inizio pedemontana Sforzacosta-Sarnano (SS78) in proseguimento per Amandola-Ascoli Piceno :SECONDO MAXILOTTO: SS76 “Val d’Esino”, SS318 Pianello-Valfabbrica e pedemontana Fabriano-Muccia E SOPRATTUTTO…QUADRILATERO E’..PAV, Piano di Area Vasta che apre enormi opportunità ai 58 Comuni interessati per una loro moderna pianificazione urbanistica che valorizza le aree, attrae attività economiche, crea valore sul territorio e risana e salvaguarda l’ambiente.