McGraw-Hill
L’economia italiana dagli anni ’70 agli anni ’90
G.Piga

L’informazione imperfetta e la gestione del rischio sono le due questioni maggiormente analizzate nei contributi presentati in questo volume. Da tempo la ricerca ha focalizzato la sua attenzione su di esse, tant’è che la gran parte dei contributi teorici più recenti, nonché le analisi empiriche considerano le asimmetrie informative all’orìgine del manifestarsi del rischio di investimento.

In tale prospettiva l’innovazione nel settore finanziario e ban- cario può essere inquadrata, da una parte, come h risposta degli operatori massimizzanti al problema della gestione del rischio fi-nanziario (introduzione di strumenti di finanza derivata), dall’altra, come u n processo che pone nuove sfide ai policymakers i n termini di nuove regole di funzionamento dei mercati e di controllo dei me- desimi, orientate alla realizzazione di una maggiore efficienza infor-mativa.

Nel corso degli ultimi anni i cambiamenti previsti nel sistema dei pagamenti da un lato e la globalizzazione dei mercati dall’altro hanno aumentato l’instabilità dei sistemi finanziari. In aggiunta a ciò, vi è il timore diffuso che il crescente grado di interdipendenza tra i sistemi finanziari dei diversi paesi possa generare possibili «effetti contagio» e trasmettere con grande facilità gli squilibri da un paese ad un altro…continua a leggere

Clicca qui per scaricare il libro